Blog

Resistiamo!

L’approfondimento di oggi, cara educatrice, è un po’ tosto.

Ha a che fare molto di più con il nostro essere “adulti” ancora prima che educatori o insegnanti. Affonda le sue radici in ciò che siamo e nell’educazione che a nostra volta abbiamo ricevuto da piccoli. Riguarda il nostro equilibrio personale e la nostra sincera capacità di metterci in relazione con i più piccoli.

Continue reading “Resistiamo!”

Appuntamento sul balcone

Dimmi un po’, anche tu sei andata sul balcone a cantare l’Inno d’Italia? o Azzurro? o semplicemente a cantare o suonare qualcosa?

In questi tempi così impegnativi – mentre scrivo questo post siamo in pieno lockdown – in cui la distanza sociale è la forma più necessaria ed efficace di prevenzione, sentiamo sempre e comunque il bisogno di far parte della nostra comunità. Vogliamo sapere di non essere soli e vogliamo “sentirlo” in un modo che ci arrivi al cuore, al corpo, in un modo che ci emozioni davvero e ci rimanga nella memoria.

Continue reading “Appuntamento sul balcone”

Tararì tararera

Oggi un breve ma intenso post sul rapporto tra musica e anima: nello specifico, approfondiamo un aspetto a me molto caro, ovvero il potere  della voce.

Il discorso è davvero molto ampio, ha a che fare con le neuroscienze, con l’evoluzione, con la parte più antica del nostro cervello – quella preposta all’elaborazione di emozioni e ricordi.

A me piace pensare e ricordare che la nostra voce è uno strumento musicale perfetto per noi, portatile, gratuito e super potente.

Continue reading “Tararì tararera”

Senti che bel silenzio!

Oggi parliamo di cervello e musica, ma lo facciamo in un modo un po’ particolare: oggi si parla di silenzio.

Il suono del silenzio è – per me – la parte più importante di una lezione di musica. 

Potrei concludere direttamente qui questo articolo, perché davvero, questo del silenzio è un concetto fondamentale e così facilmente intuibile che le spiegazioni di tutto quel che ci può stare dentro ad un BEL SILENZIO FATTO BENE potrebbero essere inutili. E’ che tutti noi ci arriviamo: capiamo subito quanto bello è il silenzio non appena lo sperimentiamo. Capiamo quanto ci mancava, non appena si spegne la musica.

Continue reading “Senti che bel silenzio!”

Muoviti, muoviti! E allora muoviti, muoviti!

Come non citare il Lorenzo nazionale, in un post tutto dedicato al movimento e alla motricità “grossa”?

Sì perchè oggi focalizziamo l’attenzione su tutto quello che riguarda le abilità motorie di base come correre, andare a galoppo, saltellare, saltare, fare le giravolte, incrociare le gambe….e lo faccio prendendo a prestito le ricerche di Laura Mandolesi, neuroscienziata che si occupa proprio di come il cervello “lavora” mentre il corpo si muove.

Continue reading “Muoviti, muoviti! E allora muoviti, muoviti!”

Io gioco, tu giochi, lei gioca, noi facciamo musica

Ma quando si gioca, cosi si fa? E perchè è così importante? E come faccio a dire che qualcosa è un gioco e qualcos’altro no? E quando faccio musica con i bambini? E’ un gioco?

Eeeeeh! Ma quante domande!

Vediamo un po’: quando si gioca si prende confidenza con la vita in uno spazio sicuro, è importante perchè così si impara, il gioco ha delle caratteristiche intrinseche evidenti, sì fare musica è anche giocare.

Continue reading “Io gioco, tu giochi, lei gioca, noi facciamo musica”

Ma lo scopo, alla fine, qual è?

Oggi, data la più che opportuna clausura forzata e la necessità di trovare nuovi incastri famigliari, ho passato l’intero pomeriggio con i miei bambini.

Durante un agguerritissimo momento di “acchiappalachiappa” – uno dei nostri giochi preferiti – mia figlia di 3 anni e mezzo è arrivata di corsa da me e mi ha detto “mamma, come mi sto divertendo! inventiamo una canzone?” e poi, naturalmente, mica mi ha “aspettato” ☺️ si è messa a crearsi la sua colonna sonora personale.

Ho pensato che davvero, alla fine, è poi questo, il senso della musica: esserci, giocare, crescere insieme.

Continue reading “Ma lo scopo, alla fine, qual è?”

Partire da noi

Una delle cose che mi affascinano sempre di più quando faccio musica con i bambini è cogliere, specie nei piccolissimi, la loro innata capacità di rispondere agli stimoli sonori con il movimento del proprio corpo.

E’ una questione di sopravvivenza, che affonda le radici nel primordi della nostra storia, quando era assolutamente necessario entrare subito in sintonia con l’ambiente circostante, pena la possibilità concreta di diventare prede.

Continue reading “Partire da noi”
Theme: Overlay by Kaira